lunedì 20 ottobre 2014

GLUTEN FREE - banana pancakes

I tradizionali pancakes sono delle "bombe" a farina bianca per il nostro stomaco, cariche di glutine che possono irritare il sistema digestivo. Fortunatamente è possibile prepararli anche senza glutine, utilizzando meno ingredienti della ricetta originaria in quasi la metà del tempo. La ricetta ha tutto quello di cui necessitiamo: la bontà della prima colazione con un profilo nutrizionale che permette di non avere sensi di colpa.


TEMPO DI PREPARAZIONE
TEMPO DI COTTURA

10 minuti

INGREDIENTI:
Per i pancakes
 1 banana matura
 2 uova grandi
Per la guarnizione
 Frutti di bosco (freschi o congelati)
 Sciroppo d'acero

UTENSILI:
 padella antiaderente per crepes
 spatola antigraffio

PREPARAZIONE:
1- Mettete sul fuoco la padella antiaderente.
2- Sbucciate la banana eliminando tutti i filamenti, tagliatela grossolanamente, mettetela nel frullatore insieme alle uova e frullate fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.
3- A padella calda versate una parte di comporto per ottenere una piccola frittella, lasciatela cuocere da una parte e giratela delicatamente avendo cura di staccarla dalla padella con la spatola antigraffio.
4- Ripetete l'operazione col restante composto.
5- Impilate i pancakes e guarnite il vostro piatto con i frutti di bosco e lo sciroppo d'acero.

lunedì 13 ottobre 2014

Sylvia's secrets #1

Perdere peso - inteso come massa grassa - richiede molto sudore, dedizione e disciplina nell'alimentazione, ma come accade spesso molti confondono "disciplina nell'alimentazione" con "dieta forzata e cibi pesati ad ogni pasto" demotivandosi fin dall'inizio e negandosi l'opportunità di cambiare stile di vita.
Quando a maggio del 2013 ho iniziato il mio percorso Stefano e Manuel, due cari amici, mi hanno introdotta nel mondo del fitness e bodybuilding dandomi alcuni consigli, perle di saggezza di cui ne ho fatto grande tesoro. Grazie a loro ho scoperto che era possibile veder cadere sulla bilancia quei “chili di troppo” che più mi infastidivano prestando attenzione a piccoli accorgimenti quotidiani.




1- Inizia la giornata con un bicchiere di acqua calda e limone:per idratarti, purificarti e tonificarti, ma anche per risvegliare il tuo organismo, per rafforzare il sistema immunitario, aiutare la digestione e stimolare l'evacuazione.
2- Inizia ogni pasto con un bicchiere di acqua: per mantenerti idratato prima di tutto e per non eccedere  troppo col cibo. L'acqua infatti aumenta il senso di sazietà, ma non berne troppa durante il pasto o ti si gonfierà lo stomaco.
3- Dolce? Si grazie, gradisco un cubetto di cioccolata fondente: invece di optare per i soliti biscotti, gelati, torte o pasticcini è bene placare la voglia di zuccheri con un pezzo di cioccolata fondente, in questo modo spezzerai la voglia di dolci e sarai contento di salvare gran parte delle calorie in modo sano.
4- Controlla le porzioni: usa dei piatti piccoli per segnalare visivamente le porzioni di cibo senza lasciarti ingannare e metti via gli avanzi in modo da non essere tentato ad andare ogni secondo ad assaggiare quello che è rimasto in pentola.
5- Muoviti di più: se non desideri iscriverti in palestra o andare a correre quando fuori diluvia puoi fare dei circuiti di allenamento da 20 minuti ciascuno a casa con gli allenamenti Tabata, per esempio, così sarà possibile allenare tutto il corpo consumando molte calorie. Opta per le scale anziché prendere l'ascensore e parcheggia un po' più lontano quando ti muovi in auto.
6- Non bere le tue calorie: il motivo principale per cui non si ottenono risultati sono le bibite zuccherate. Banditi succhi di frutta zuccherati, soda, vino, coca-cola & Co. che ti fanno ingrassare anche se tieni sotto controllo la tua dieta. Opta per l'acqua aromatizzata con ingredienti freschi come cetriolo, limone e menta per risparmiare sulle calorie importanti, tè verde o succhi di frutta fatti in casa.
7- Non soffrire la fame troppo a lungo: un po' di fame può essere un bene a volte, ma non per tutto il giorno... molte diete si concludono drasticamente dopo 24 ore davanti al frigorifero aperto all'una di notte. Oltre ai tre pasti principali al giorno è bene introdurre spuntini al momento giusto per evitare che si abbassi il livello di zuccheri nel sangue causando un crash.
8- Snack ad alto contenuto proteico e cibi ricchi di fibre: quando è il momento di uno spuntino scegli alimenti ricchi di fibre e proteine per assumere meno calorie e sentirti più soddisfatto e pieno di energie.
9- Cena presto: cerca di mantenere la tua cena a circa il 25% delle calorie giornaliere e consumala almeno due o tre ore prima di andare a dormire. Mangiare troppo troppo tardi può causare problemi di digestione e di sonno.
10- Più sonno: la mancanza di sonno può indurti a mangiare di più durante il giorno e toglie le energie per la maggior parte della giornata. Il sonno è inoltre fondamentale per mantenere la concentrazione non solo su ciò che ti circonda, ma anche rivolta a te stesso.